In questo articolo non parleremo di viaggi, di moda, di eventi… parleremo di una cosa importantissima, forse la più importante di tutte: della salute delle donne che amiamo.
Siamo continuamente sottoposti a radiazioni, all’inquinamento, al fumo passivo e a tante altre cose che continuano ad intaccare la nostra salute, molte volte in maniera irreversibile.
Cosa c’è di più importante della salute al giorno d’oggi? Perché non ci curiamo come dovremmo? Perché non facciamo prevenzione? Solo perchè “non abbiamo alcun sintomo e quindi che bisogno c’è di andare dal medico”?

Le donne italiane risultano essere più esposte ad alcune malattie, prime fra tutte quelle cardiovascolari (molte delle quali con sintomi non evidenti), loro killer #1 più di qualsiasi altra patologia.
Nel nostro Paese, infatti, il 48,4% dei decessi femminili è causato da malattie cardiovascolari, principalmente cerebrovascolari e ischemiche del cuore, mentre il 23,8% da tumori e il 27,8% da altre patologie.
La prima arma per preservare la salute del cuore è la maggiore conoscenza dei fattori di rischio, alcuni dei quali modificabili, ma anche l’applicazione di poche e semplici regole può essere d’aiuto.
Inoltre, in Italia, 1 donna su 4 dopo i 40 anni soffre di osteoporosi e 1 su 3 dopo i 50 anni: l’osteoporosi è definita una malattia silenziosa perché, finché non si verifica una frattura da fragilità, può non presentare sintomi specifici.

Prima di fare autodiagnosi e di reinventarci dottori sarebbe opportuno essere visitati da medici specializzati, ed il tour della “Prevenzione Possibile”, una iniziativa realizzata con il patrocinio di SIPREC, FIMMG, Federfarma e Federfarma-Sunifar con il contributo di Mylan, ci dà proprio questa possibilità. Verrà messo a disposizione un “truck della salute” che sarà in viaggio dall’8 marzo fino al 26 giugno in tutta Italia, per dare a tutte le donne l’opportunità di scoprire e mettere in pratica piccoli accorgimenti che potrebbero fare la differenza per la loro salute.

Queste sono le prossime date del tour per la prevenzione:

  • GIOVEDÌ 31 MAGGIO – VENERDì 1 GIUGNO –> RIMINI in Piazza Tre Martiri
  • LUNEDÌ 4 – MARTEDÌ 5 GIUGNO –> VICENZA in Piazza Castello
  • GIOVEDÌ 7 – VENERDÌ 8 GIUGNO –> TRENTO in Piazza Dante
  • LUNEDÌ 11 – MARTEDÌ 12 GIUGNO –> CREMONA in Piazza Stradivari
  • GIOVEDÌ 14 – VENERDÌ 15 GIUGNO –> PAVIA in Piazza della Vittoria
  • LUNEDÌ 18 – MARTEDÌ 19 GIUGNO –> COMO in Piazza San Fedele
  • GIOVEDÌ 21 – VENERDÌ 22 GIUGNO –> ASTI in Piazza Alfieri
  • LUNEDÌ 25 – MARTEDÌ 26 GIUGNO –> NOVARA

Da domani 31 Maggio 2018, il truck della prevenzione, sarà a Rimini per due giorni, dalle ore 9.00 alle ore 18.00, per informare le donne over 35 sull’importanza di modificare alcuni comportamenti non corretti, offrire consulti medici, fare una valutazione preliminare del rischio cardiovascolare e misurare la loro densità ossea.

I medici di medicina generale della FIMMG valuteranno il rischio cardiovascolare delle donne. Verranno effettuati quindi: misurazione del peso, del giro-vita, della pressione arteriosa, della frequenza cardiaca tramite ECG, del colesterolo, della saturazione di ossigeno, e la misurazione della densità ossea attraverso MOC (esame che serve a misurare la quantità di calcio presente nelle ossa).

Vi consiglio vivamente di prendere parte a questa iniziativa e di portare le persone che amate con voi, soprattutto le vostre mamme, zie, amiche, cugine, perchè non c’è cosa più bella e più importante che prenderci cura delle persone che amiamo.

Per avere altre informazioni riguardanti questa iniziativa clicca qui.

 

Prevenzione al femminile

promo-image